Notizia di Brugherio

Jane Eyre

Dal 19/09/2012 al 20/09/2012

Per la rassegna “Bresson Aperto 2012”
“JANE EYRE”
Mercoledì 19 e giovedì 20 Settembre 2012 alle ore 21.00,
al CineTeatro San Giuseppe – Senza obbligo di tessera!

Prosegue la rassegna “Bresson Aperto 2012” con film italiani e stranieri, realizzata dal Cineteatro San Giuseppe di Brugherio in collaborazione con il  Comune di Brugherio:  mercoledì 19 e giovedì 20 settembre 2012 alle ore 21.00, sarà la volta del film drammatico sentimentale di Cary Fukunaga “JANE EYRE”.
Cast: Mia Wasikowska, Michael Fassbender, Jamie Bell, Judi Dench, Tamzin Merchant.
Nazione: Gran Bretagna – Anno: 2011

Trama: Jane Eyre fugge da Thornfield House, la residenza dove lavora come governante per il ricco Edward Rochester. L’isolamento e l’austerità del luogo, oltre alla freddezza di Mr. Rochester, hanno infatti lasciato in segno sulla giovane Jane, nonostante la scorza dura che la vita in orfanotrofio le aveva fatto sviluppare. Riflettendo sul suo passato, e ritrovando la sua naturale curiosità, Jane farà ritorno alla dimora di Mr. Rochester e al terribile segreto che egli nasconde.
Non è facile ridurre il lungo e complesso romanzo di Charlotte Brontë senza il rischio di snaturarne o peggio epurarne pagine e anima. Si impegna nell’impresa il regista Fukunaga, con una versione struggente e ‘integrale’ di “Jane Eyre”, popolare storia d’amore vittoriana di cui propone una soluzione non lineare, che coglie la protagonista in medias res e recupera nei flashback gli avvenimenti passati. Jane Eyre, biograficamente prossima alla sua creatrice, è un’(anti)eroina in bilico tra diurno e notturno, tra un romanzo gotico e uno di formazione, tra convenzioni borghesi ed evasioni fantastiche prodotte fin da bambina dalla sua mente visionaria ed eccitabile, che il film visualizza nei disegni, nella stanza rossa, nei presagi notturni, nelle allucinazioni. La trasposizione di Fukunaga coglie il cuore di “Jane Eyre” e si insinua nei suoi movimenti, nei paesaggi mossi e negli ambienti scuri, rivelando un libro diviso in due, indeciso tra tradizione e rivoluzione. Dalle moorland britanniche muove allora una versione tutt’altro che moralista, che radicalizza il conflitto tra Jane e il suo ambiente ritualizzato e attribuisce a Rochester una funzione meno marginale. Il regista si avvale di due attori capaci di ‘riscaldare’ il freddo che affligge le case vittoriane, di accendere i personaggi letterari e di illuminarli.

Costo del biglietto: 4 euro

Info: Cinema Teatro San Giuseppe, via Italia 76. 20861 Brugherio (MB) – Botteghino: 039 870181 – Direzione e Fax 039 2873485 – E-mail: info@sangiuseppeonline.it ;www.sangiuseppeonline.it

Brugherio,   12 settembre 2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>